loading-svg
undefined In Environment

Cocktail classici

Un cocktail classico è difficile da battere. Semplice e facile da preparare, non passa mai di moda. Pensate a quel cult che vi ritrovate a ordinare in continuazione. Cocktail classici che sono i precursori dei drink più creativi disponibili ai giorni nostri. Semplici mix che racchiudono tradizione e storie da raccontare dai tempi andati. Leggenda o realtà, diamo vita alla storia e storia alla vita con ogni cocktail Absolut Classic.

Il volume “The Fine Art of Mixing Drinks” di David Embury, pubblicato nel 1948, è riconosciuto come uno dei primi riferimenti letterari sul tema. Suddivide cocktail e ingredienti in categorie, il tutto mantenendo un tono informale e spiritoso. Embury prende in esame sei cocktail di base che ci divertiamo a sorseggiare ancora oggi. Date il via alla vostra tradizione di famiglia, prendendo spunto da uno di questi cult.

Un Daiquiri potrebbe non essere esattamente il primo cocktail a cui si pensa parlando di classici ma questo drink ghiacciato non ci lascia di certo indifferenti. La sua versione più classica ha origine a Cuba all’inizio del XX secolo ed è sempre una scelta alquanto raffinata. Preparato con rum cubano, succo di lime, sciroppo e una fettina di lime, è facile intuire perché sia e rimanga un classico di sempre.

Il Manhattan a base di whiskey è quello che si dice il cocktail classico per eccellenza. Servito in un bicchiere da cocktail ghiacciato, il mix di bitter, whiskey e vermut dolce è guarnito da una ciliegia al maraschino. Per dargli quel qualcosa in più, vi si può aggiungere anche un goccio di liquore al maraschino.

La coppa conica del Martini è un’icona di stile tanto quanto il drink stesso. Questo classico centenario, con il suo mix di vermut secco e gin, è la semplicità all’ennesima potenza. Tradizionalmente guarnito con un’oliva, è ora servito in un’ampia varietà di gusti e con le guarnizione più disparate.

Nato durante il proibizionismo, per migliorare il gusto dei superalcolici di basso rango, l’Old Fashioned è diventato un classico degno di nota. La ricetta originale prevede whiskey americano, sciroppo e qualche goccia di Angostura, ed è spesso guarnito con una ciliegia al maraschino e una scorzetta di limone.

Per apportare un tocco di eleganza a qualsiasi evento o semplicemente per un drink dopo il lavoro, i cocktail classici sono sempre la scelta vincente. Ordinatene uno al bancone e il bartender lo preparerà a puntino, proprio come si fa da sempre. Un brindisi ai migliori cocktail classici!