Come programmare la perfetta festicciola tra amici

Cena
Il drink migliore per iniziare la conversazione è quello che annuncia “Benvenuti!” L’intento principale di un cocktail pre cena o aperitivo, è risvegliare le papille gustative e stimolare l’appetito. Certo, non solo quello: può essere divertente, sorprendente e inaspettato. Prendete spunto dal cibo che intendete servire e magari abbinate il tema del pasto ai drink. Per esempio, se avete organizzato un barbecue o servirete cibo messicano, iniziate con un Gimlet o con un Margarita. Programmate il drink per la vostra festa proprio come fate per il pasto principale.

E ricordate, non dev’essere per forza complicato! Molti drink sono facili da preparare in anticipo. Mescolate gli ingredienti in una caraffa e tenetela nel frigorifero, così quando gli ospiti arriveranno dovrete soltanto servire come previsto, agitato e filtrato o semplicemente versato su ghiaccio fresco con una decorazione bella o vivace.

I drink dopo cena, denominati talvolta digestivi, sono generalmente più dolci e più corposi. Provate un Black Russian, un Rusty Nail o un Espresso Martini per terminare la vostra cena con classe.

Rinfresco
I rinfreschi sono un vero divertimento e lo saranno ancora di più per chi li organizza se vi semplificate le cose. Non limitatevi a preparare drink tutta la sera: la festa ha bisogno del vostro carisma e del vostro spirito, non solo delle vostre abilità di bartender. Preparate una carrellata di quattro cocktail, per esempio, che potete sia servire agli ospiti sia far preparare sul momento proprio a loro.

La varietà è importante, per esempio: uno a base alcolica più palpabile, uno dolce, un altro aspro, ecc. E non dimenticate l’alternativa analcolica – e che non sia soltanto soda: è facile preparare dei deliziosi drink analcolici.

Preparazioni
Vi presentiamo qualche mantra essenziale del bravo bartender casalingo: un drink caldo è come un caffè freddo (quando lo avete chiesto caldo). Spremere limoni al momento può creare confusione. Bollire zucchero e acqua vuol dire un composto caldo e appiccicoso, sicuramente da non preparare quando ricevete degli ospiti. Il ghiaccio non è mai abbastanza. Spremete i limoni e preparate lo sciroppo semplice in anticipo. Per farla breve, tutto ciò che potete fare, tagliare, affettare o spremere in anticipo vi consentirà di essere meno bartender e più padroni di casa.

Infine, cosa non meno importante, e valida in tutte le occasioni già citate, assicuratevi sempre di servire qualcosina da mangiare. Stuzzichini o snack, niente ricette da alta cucina. Alcol e uno stomaco vuoto non sono una gran combinazione.

Drink da servire